POR FESR – Progetti di Gruppi di ricerca 2020

POR FESR – Progetti di Gruppi di ricerca 2020

Fonte: Regione Lazio

La Regione Lazio concede contributi a fondo perduto sui costi sostenuti dagli Organismi di Ricerca e Diffusione della Conoscenza (OdR) per la realizzazione di Progetti RSI di potenziale interesse delle imprese del Lazio.

Chi può partecipare?

Organismi di Ricerca e Diffusione della Conoscenza (OdR) con sede nel Lazio, in forma aggregata (ATS o accordi di cooperazione) o in forma singola, solo se associano al gruppo di ricerca almeno un ricercatore appartenente ad un diverso OdR.

Condizioni per la presentazione dei progetti:

I Progetti devono ricadere in una delle aree di specializzazione (AdS) della Smart Specialisation Strategy Regionale (S3): Aerospazio, Scienze della vita, Beni culturali e tecnologie della cultura, Agrifood, Industrie creative digitali, Green Economy e Sicurezza.

Tutti i Progetti devono:

– essere realizzati da un gruppo di ricerca composto da almeno 4 persone fisiche appartenenti ad almeno 2 diversi Organismi di Ricerca (OdR). Tali persone fisiche possono partecipare ad un unico gruppo di ricerca e quindi ad un unico Progetto finanziato;

– individuare una persona fisica nell’ambito del gruppo di ricerca quale coordinatore tecnico scientifico del Progetto che, alla data della richiesta:

(i) sia Dipendente dell’Organismo di Ricerca beneficiario,

(ii) abbia esperienza di ricerca scientifica da almeno 5 anni e

(iii) sia o sia stato coordinatore di almeno 2 Progetti RSI che abbiano ricevuto un finanziamento tramite una procedura competitiva da parte di una organizzazione diversa dall’OdR di appartenenza (l’esperienza richiesta è pari ad almeno 10 anni se è o è stato coordinatore di un solo Progetto RSI finanziato tramite tali procedure competitive);

– presentare Costi Ammissibili (inclusi i costi riconosciuti a forfait) pari ad almeno 50.000 Euro. Il contributo massimo concedibile per un singolo Progetto RSI è di 150.000 Euro;

– essere realizzati entro 24 mesi dalla data di concessione del contributo e pagati e rendicontati entro 26 mesi da tale data;

– essere di potenziale interesse delle Imprese del Lazio a partecipare al successivo completamento dello sviluppo della ricerca o innovazione e quindi:

(i) individuare preventivamente il target delle imprese interessabili,

(ii) prevedere il completamento di un livello di maturità tecnologica coerente con tale interesse

(iii) realizzare un’attività di diffusione e dimostrazione dei risultati raggiunti tale da mobilitarne l’interesse.

Link al bando qui

Scadenza: 29 Ottobre 2020, ore 18:00

Leave a Reply

Your email address will not be published.

×

Ciao

Entra in contatto con la segreteria dell'Onorevole Luisa Regimenti con Whatsapp o invia una mail a segreteria@luisaregimenti.it

×