ERASMUS – Partnership strategiche in risposta alla situazione COVID-19

ERASMUS – Partnership strategiche in risposta alla situazione COVID-19

Il programma Erasmus+ dell’Unione Europea è un programma di finanziamento per sostenere attività nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Il programma è composto da tre cosiddette “Azioni chiave” e da due azioni aggiuntive. Esse sono gestite in parte a livello nazionale dalle Agenzie nazionali e in parte a livello europeo dall’EACEA. Erasmus+ fornisce sovvenzioni per attività nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Offre opportunità sia per i singoli che per le organizzazioni.

Obbiettivi:

Per rispondere alle circostanze create dalla pandemia COVID-19, nel 2020 il programma Erasmus+ sosterrà due bandi:

  • Pratiche innovative nell’era digitale: il bando per la preparazione all’istruzione digitale sosterrà progetti di istruzione scolastica, istruzione e formazione professionale e istruzione superiore. Questo invito mirerà a migliorare l’apprendimento online, a distanza e misto – anche sostenendo insegnanti e formatori, oltre a salvaguardare la natura inclusiva delle opportunità di apprendimento digitale.
  • Sviluppo delle competenze e inclusione attraverso la creatività e le arti: il bando per “partenariati per la creatività” sosterrà progetti nei settori della gioventù, dell’istruzione scolastica e dell’educazione degli adulti. L’invito mira a sviluppare capacità e competenze che incoraggino la creatività e promuovano la qualità, l’innovazione e il riconoscimento del lavoro giovanile.

Tipologie di attività supportate:

Nel corso della durata di un progetto, e a seconda del tipo di partenariato strategico, i progetti possono tipicamente realizzare un’ampia gamma di attività, ad esempio:

  • attività che rafforzano la cooperazione e il networking tra le organizzazioni;
  • sperimentazione e/o attuazione di pratiche innovative nel campo dell’istruzione, della formazione e della gioventù;
  • attività che facilitano il riconoscimento e la validazione delle conoscenze, abilità e competenze acquisite attraverso le attività formali,
  • apprendimento non formale e informale;
  • attività di cooperazione tra autorità regionali per promuovere lo sviluppo dei sistemi di istruzione, formazione e gioventù e la loro integrazione in azioni di sviluppo locale e regionale;
  • attività per meglio preparare e diffondere l’istruzione e la formazione di professionisti dell’apprendimento;

Chi può partecipare?

Un’organizzazione partecipante può essere qualsiasi organizzazione pubblica o privata, stabilita in un Programma Paese o in qualsiasi Paese partner del mondo.
Ad esempio, tale organizzazione può essere:

  • un istituto di istruzione superiore;
  • una scuola/istituto/centro educativo (a qualsiasi livello, dalla scuola materna alla scuola secondaria superiore
  • l’istruzione, compresa l’istruzione professionale e l’educazione degli adulti;
  • un’organizzazione non profit, un’associazione, una ONG;
  • un’impresa pubblica o privata, una piccola, media o grande impresa (comprese le imprese sociali);
  • un ente pubblico a livello locale, regionale o nazionale;
  • una parte sociale o altro rappresentante della vita lavorativa, comprese le camere di commercio, industria, associazioni artigianali/professionali e sindacati;
  • un istituto di ricerca;
  • una fondazione;
  • un centro di formazione interaziendale;
  • imprese che offrono formazione condivisa (formazione collaborativa);
  • un’organizzazione culturale, una biblioteca, un museo;
  • un ente che fornisce servizi di orientamento professionale, consulenza professionale e informazione;
  • un organismo che convalida le conoscenze, le capacità e le competenze acquisite attraverso la formazione non formale e apprendimento informale;
  • una ONG europea per la gioventù;
  • un gruppo di giovani attivi nel lavoro con i giovani, ma non necessariamente nel contesto di un giovane organizzazione

Budget:

Le sovvenzioni di progetto per i partenariati strategici in risposta alla situazione COVID-19 sono limitate a 300.000 euro per progetti della durata di 24 mesi.

Scadenza: 29 Ottobre 2020

Link al bando qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

×

Ciao

Entra in contatto con la segreteria dell'Onorevole Luisa Regimenti con Whatsapp o invia una mail a segreteria@luisaregimenti.it

×